X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Prova EtnApp!
Visita la nuova Applicazione Progressiva EtnApp, da poter installare sul cellulare, localizzarti lungo i Sentieri e inserire nuovi Punti in base ai tuoi interessi, anche off-line, prova EtnApp e... Condividi la Tua Etna!
Seguici su Facebook!
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
SENTIERO BETULLA DI S. MARIA
Un percorso affascinante e suggestivo, che attraversa una dei versanti, il Nord, tra i meno frequentati dell'Etna.

Partenza dalla strada quota mille nel comune di Randazzo, da una zona di rifugio forestale denominato case pirao, per salire subito in direzione Monte S. Maria, l'ingresso risulta subito ricco di natura con splendidi esemplari di ciligio(frutti da poter mangiare se nel periodo giusto), la quercia rossa americana e piccoli insediamenti di betulla.

Salendo la prima visita è alla grotta Shadlish, tipica grotta di scorrimento lavico e una delle ultime grotte scoperte sull'Etna, per poi continuare e poter fare una sosta al rifugio Saletti, ristrutturato totalmente da poco risulta un ottimo luogo dove ristorarsi e stare al fresco dei boschi.

Superata la zona ci si immerge di nuovo nella natura del sentiero attraversando boschi di pino e faggi per poi arrivare sulla pista altomontana(il nostro sentiero principale), e dopo un breve tratto arrivare finalmente a poter ammirare l'incantevole Betulla di Santa Maria.

A prima vista non sembra un albero monumentale, visto che non raggiunge le dimensioni mastodontiche di altre specie di alberi, ma avvicinandosi, per i più esperti risulta subito chiaro che è una betulla, immersa in una faggeta, e questa è la betulla più vetusta dell'Etna, infatti questo tipo di albero supera molto raramente i 100 anni e nei primi 25 anni raggiunge già la massima altezza, ma questo esemplare di circa 250 anni incanta anche per le dimensioni, di circa 7 metri di diametro della ceppaia, dimensioni molto grandi per questo tipo di specie.

Dopo la visione di questo splendido monumento naturale, l'arrivo a monte S. Maria segna il punto più in alto del percorso e l'inizio del rientro al punto di partenza con una discesa di qualche chilometro, volendo è possibile passare dal casolare antico nominato cisternazza, tipica costruzione di allevatori con produzione di formaggio e prodotti tipici del passato.

Consigliato in bicicletta, sia perchè privo di pendenze elevate, che per la semplicità del percorso e per il piacere della discesa.
DIFFICOLTA'
   Facile  
LUNGHEZZA
   10.6 Km  
Coordinata Iniziale
   37.844677 - 14.99093  
(Indicazioni Stradali)
Maggiori informazioni?
+ PRENOTA
GUIDA
Luoghi da visitare lungo il Sentiero:
COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone