X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, LAST MINUTE e VIDEO!
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta i Produttori Etnei a crescere, valorizza il
Made on Etna!
PAGGHIARO MONTE TRE FRATI
Tipologia: Punto di Interesse
Descrizione: Tipica costruzione antica, ancora utilizzata nei primi anni del ventesimo secolo, italianizzato in "Pagliai"(costruzione in paglia) sono delle antiche capanne a pavimento nudo, come le preistoriche abitazioni sicule, con muri a secco rinforzati con fango, da cui si alzavano pali di legno che si incrociano fino a costituire l'ossatura del tetto a forma conica, modesti ricoveri, che poi venivano coperti con frasche, strame e ginestre.

I Pagghiari dell'Etna, rifugi temporanei di pastori e contadini, costruiti in parte e in alcuni casi interamente, in pietrame a secco, s'innalzano, spesso, su una pianta circolare, con una sola apertura d'accesso, che culmina in una copertura a cupola, accanto ai pagliai, a volte, erano costruite delle stalle a cielo aperto, dette "mànniri"(mandre o mandrie) con pietrame lavico e palizzate di legno e canne.

Un arte prettamente nomade, una tecnica edilizia antica, bagaglio culturale di una società scomparsa, si tratta di edifici innalzati per mezzo di una muratura del tutto a secco, i conci non sono ne squadrati, né sbozzati, ma accurata­mente selezionati perché possano incastrarsi uno con l'altro, al fine di formare una struttura relativamente solida.

Lo spessore delle mura varia da struttura a struttura, sebbene in generale superi i 50cm, una singola apertura contraddistingue il corpo di fabbrica circolare, al di là del piccolo ingresso, si possono osser­vare altre aperture, le quali, qualora esistano, si prefigurano alla stregua di piccole finestrelle, ubicate in punti predefiniti, per non creare venefiche correnti d'aria all'interno del singolo vano.

La copertura, pur variando da edificio ad edificio, in quelle costruzioni ancora intatte si può osservare una copertura a "capanna", in alcune formate da piatti lastroni di pietra sovrapposti, che si auto reggono senza ausilio di malta cementizia, in altri casi, alla struttura circolare è stato poggiato un tetto a tegole, sorretto da piccole travi lignee in genere grossi rami parzialmente lavorati(in Foto).

Come già detto, si tratta di costruzioni semplici, efficaci e durature, innalzati comunque in una giornata di lavoro con ausilio di mani certamente esperte, cultura tramandata di generazione in generazione fin dalla notte dei tempi, in effetti per quanto alcune di queste strutture non superi il seco­lo di vita, altre certamente sono ben più antiche e probabilmente ricalcano tipologie costruttive ancor più remote, la cui memoria storica è stata cancellata dalle nebbie del tempo.

D'altronde il passato della Sicilia è stato scritto da molti popoli, ognuno dei quali ha lasciato un frammento cospicuo della propria cultura, chi può dire dunque se questi rifugi circolari risalgano all'epoca della dominazione greca, romana, bizantina, araba, normanna, aragonese, spagnola.

Essi esistono sulla terra e nella mente di uomini solitari che hanno valicato e forse ancora valicano colline e montagne del tutto o in parte slegati dalla società contemporanea.


Altitudine: 1320 m
Coordinate: 37.739347 - 14.901206 (Indicazioni Stradali)
Sentiero: Sentiero Monti De Fiore - Monte Lepre
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2018
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone