X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Prova EtnApp!
Visita la nuova Applicazione Progressiva EtnApp, da poter installare sul cellulare, localizzarti lungo i Sentieri e inserire nuovi Punti in base ai tuoi interessi, anche off-line, prova EtnApp e... Condividi la Tua Etna!
Seguici su Facebook!
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
Etna, ritorna la calma!
Nelle ultime settimane l'attività dei crateri sommitali è stata caratterizzata principalmente dalla diminuzione e dalla momentanea cessazione dell'attività eruttiva al NSEC, mentre sono stati interessati da una normale attività di degassamento il Cratere di NE e la Voragine.

La morfologia del cratere a pozzo (pit crater) apertosi a monte della nicchia di distacco dell'evento franoso dell'11 febbraio 2014, si è ingrandito, l'attività effusiva ha continuato ad alimentare delle piccole colate laviche che scorrevano nella parte alta della Valle del Bove, oltre ad alcune bocche effimere localizzate poche centinaia di metri a valle della bocca principale, lungo le tre principali colate, i cui fronti più avanzati si attestavano intorno alla quota di 2300 m s.l.m

Dalla giornata del 26 marzo nel tardo pomeriggio è stata osservata una graduale diminuzione dell'attività effusiva dalla bocca sul fianco orientale del NCSE, il teatro eruttivo mostrava una netta diminuzione dell'emissione lavica che era limitata al solo braccio lavico più elevato tra quelli attivi nei giorni precedenti, conclusasi definitivamente giorno 31 marzo, non facendo osservare alcuna attività effusiva in alta Valle del Bove, le colate laviche che erano messe in posto nei primi giorni della settimana continuavano a raffreddare e presentano già temperature prossime a quelle del suolo, la diminuzione dell'attività effusiva è stata accompagnata da una graduale diminuzione dell'ampiezza del tremore vulcanico.
fonte: Etnafriends
COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone