Aggiornamento Crateri Sommitali
L'Etna nelle ultime settimane è stata caratterizzata da attività eruttiva ed emissioni di cenere dai crateri Voragine, Nuovo Cratere di Sud-Est e dal Cratere di Nord-Est ed un regime di degassamento di entità variabile da ogni singolo cratere.

In particolare, è stato osservato il persistere dell'attività eruttiva intracraterica alla Voragine(VOR) con esplosioni accoppiate a blande emissioni di cenere che si sono rapidamente disperse in atmosfera.

Nel dettaglio, è stato osservato che il piccolo cono all'interno del cratere Voragine(VOR) sta alimentando un piccolo flusso lavico che, traboccando dall'orlo craterico, si riversava all'interno del cratere Bocca Nuova(BN). L'attività esplosiva era a carico del conetto di scorie accresciutosi all'interno del cratere Voragine(VOR).



L'attività del Cratere di Nord-Est e del Nuovo cratere di Sud-Est, si presenta più isolata rispetto a quella della Voragine e consiste di isolati transienti(caratteristiche di forte variabilit√† temporale) di attività esplosiva ed emissione di cenere.

Il Nuovo cratere di Sud-Est(NSEC) è stato caratterizzato da discrete ed impulsive emissioni di cenere di modesta entità da due bocche, che nella notte tra giorno 7 e 8 gennaio e nella mattinata di giorno 10 gennaio, sono aumentate in frequenza ed intensità. Anche in questo caso, la cenere emessa si è rapidamente dispersa in atmosfera in prossimità dell'area sommitale.

Il Cratere di Nord-Est(NEC) è stato caratterizzato da degassamento pulsante e da emissione di cenere diluita.

In generale, a partire dal 10 gennaio, è stato osservato un decremento dell'attività eruttiva al Nuovo cratere di Sud-Est(NSEC), il quale ha alimentato sporadiche e diluite emissioni di cenere.

L'ampiezza media del tremore vulcanico ha mostrato un modesto incremento e, nonostante le fluttuazioni osservate, sono stati raggiunti valori alti per le stazioni ubicate a quota intermedia e valori medio-alti per le stazioni sommitali. Le sorgenti del tremore si sono mantenute abbastanza stazionarie rispetto alle scorse settimane e risultano localizzate nell'area del Cratere di Nord Est(NEC), tra 2000 e 2700 m di quota al di sopra del livello medio del mare.
Statistiche Notizia
Interessati:
0
Voti: 0
Media: 0.0
Commenti:
0
Visite:
11
Registrati per poter votare e commentare la Notizia ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2018
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone