X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Prova EtnApp!
Visita la nuova Applicazione Progressiva EtnApp, da poter installare sul cellulare, localizzarti lungo i Sentieri e inserire nuovi Punti in base ai tuoi interessi, anche off-line, prova EtnApp e... Condividi la Tua Etna!
Seguici su Facebook!
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
Eruzione 16 Febbraio 2021
Nel tardo pomeriggio del 16 febbraio 2021, il Cratere di Sud-Est dell'Etna ha prodotto un nuovo episodio eruttivo parossistico, che ha dato origine a diversi fenomeni vulcanici, alcuni dei quali molto spettacolari, si è formata una colonna eruttiva alta alcuni chilometri, anch'essa spinta verso sud dal vento, con conseguente ricaduta di cenere e lapilli sui centri abitati in una stretta fascia nel settore meridionale del vulcano, compresa la città di Catania, e sono state segnalate anche ricadute di cenere nel siracusano, a 60-80 km di distanza dalla sommità del vulcano.

Negli ultimi giorni, l'attività esplosiva alle bocche orientali del Cratere di Sud-Est si era gradualmente intensificata, in tutto, erano in attività 12 o 13 bocche, di cui 5 o 6 al solo Cratere di Sud-Est, l'attività era particolarmente intensa alle "bocche orientali" di questo cratere, il rapido accumulo di materiale piroclastico prodotto da questa continua attività ha generato un conetto di scorie, che stava per raggiungere l'altezza del punto più alto del Cratere di Sud-Est, ad una quota di circa 3300 m.

Fra le ore 16:00 e 17:00 locali del 16 febbraio, il materiale depositato dall'attività esplosiva sul ripido fianco orientale del cono ha cominciato a scivolare, producendo piccole frane, finchè, alle 17:05 la parte alta del cono è franata, generando un flusso piroclastico, che in pochi secondi ha percorso circa 1.5 km sulla parete occidentale della Valle del Bove.



Immediatamente dopo è cominciata l'emissione di una colata di lava, mentre l'attività esplosiva aumentava rapidamente, culminando in fontane di lava di centinaia di metri, durante il quale si sono formati altri flussi lavici diretti verso nord-est (Valle del Leone) e sud-est, sempre verso la Valle del Bove, nei punti in cui questi flussi hanno incontrato depressioni piene di neve, caduta alcuni giorni prima, si sono sviluppate violente interazioni esplosive, generando nubi di vapore e cenere(la nube bianca sotto la nera), il flusso lavico principale ha rapidamente raggiunto il fondo della parete occidentale della Valle del Bove ad una quota poco inferiore ai 2000 m, percorrendo circa 3 km dal Cratere di Sud-Est.



L'attività di fontana di lava è durata circa 30-35 minuti ed è terminata piuttosto bruscamente poco prima delle ore 18:00, ed alla luce del nuovo giorno si è visto che il conetto di scorie, che era cresciuto alle bocche orientali del Cratere di Sud-Est è stato completamente rimosso durante il parossismo.

Non si tratta di un evento eccezionale per l'Etna, infatti, nel periodo fra gennaio 2011 e dicembre 2013, lo stesso Cratere di Sud-Est ha prodotto una cinquantina di parossismi, fra cui alcuni molto più violenti di quest'ultimo(23 febbraio e 23 novembre 2013), ed anche nell'anno 2000 ci sono stati numerosi (sessantasei) episodi parossistici, sempre al Cratere di Sud-Est.
COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone