X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Prova EtnApp!
Visita la nuova Applicazione Progressiva EtnApp, da poter installare sul cellulare, localizzarti lungo i Sentieri e inserire nuovi Punti in base ai tuoi interessi, anche off-line, prova EtnApp e... Condividi la Tua Etna!
Seguici su Facebook!
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
Attività eruttiva
Alla fine di agosto l'attività ai crateri sommitali dell'Etna rimane costante rispetto alle settimane precedenti, con degassamento pulsante dal cratere Bocca Nuova e degassamento ordinario dai crateri Voragine e Nord-Est ed episodi di fontane di lava al Cratere di Sud-Est.

Il Cratere di Sud-Est(SEC), che dopo l'episodio parossistico del 9 agosto era rimasto in uno stato di calma, ha prodotto un'esplosione il 27 agosto, con emissione di una modesta quantità di cenere, altre esplosioni sono avvenute nella notte successiva e nel mattino del 28 agosto, producendo modesti sbuffi di cenere.

Il 29 Agosto nelle prime ore del pomeriggio il SEC riprendeva la sua attività stromboliana, tale attivata dopo circa un'ora iniziava a passare a fontana di lava di circa 400 m e conseguente produzione di una colonna di cenere con un altezza di qualche chilometro, il fenomeno ha avuto delle oscillazioni con un lieve decremento dell'attività esplosiva per poi riprendere con maggiore intensità formando con una colonna eruttiva che ha raggiunto un'altezza di circa 10 km.

In concomitanza dell'attività parossistica si sono messi in posto due flussi lavici uno in direzione Valle del Bove con apertura di una bocca effusiva alla base del SEC, ed un secondo flusso a Sud-Ovest, in direzione di Monte Frumento Supino.

La direzione dei venti provenienti da Ovest hanno prodotto una ricaduta di cenere e lapilli nel settore Est che ha interessato i paesi di Fornazzo, Milo, San Alfio e Giarre.

Il direttore dell'Osservatorio Etneo dell'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), in un'intervista ha fatto il punto attuale della situazione, che viene inquadrata anche nell'ambito di quanto accaduto a partire da dicembre 2020 fino a ora, affermando che rispetto al periodo di maggio e giugno, è diminuita, perché mentre prima si parlava di un evento eruttivo al giorno adesso si parla di uno ogni 20 giorni, gli eventi sono avvenuti quasi sempre al Cratere di Sud-Est e sin dallo scorso mese di dicembre sono in tutto 56 gli eventi registrati, e l'ultima attività stromboliana registrata non ha avuto effetti rilevanti riguardo la crescita in altezza del vulcano, essa è il risultato di un processo graduale che proprio a partire da dicembre ha compiuto un'accelerazione.
fonte: INGV CT
COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone