X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Prova EtnApp!
Visita la nuova Applicazione Progressiva EtnApp, da poter installare sul cellulare, localizzarti lungo i Sentieri e inserire nuovi Punti in base ai tuoi interessi, anche off-line, prova EtnApp e... Condividi la Tua Etna!
Seguici su Facebook!
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
Eruzioni del 1979
Nel pomeriggio del 3 agosto, l'attività stromboliana al Cratere di Sud-Est si intensificò rapidamente, passando ad alte fontane di lava e generando un pennacchio di gas e materiale piroclastico alto diversi chilometri, è stata caratterizzata da fenomeni esplosivo-effusivi dal cratere subterminale e con lave che dalla Valle del Bove arrivano a minacciare Fornazzo.

Nelle prime ore del 4 agosto, una nuova fessura eruttiva lunga circa un chilometro si è aperta nella parte settentrionale della Valle del Bove, nei pressi di Monte Simone(un cratere formatosi nel 1811-1812), fra 1850 e 1700 m di quota, l'emissione di lava ad alto tasso ha generato una colata che si è rapidamente riversata verso valle, costeggiando la parete settentrionale della Valle del Bove, in poche ore il fronte lavico aveva raggiunto l'uscita della Valle nei pressi di Monte Fontane, stringendosi nello stretto canalone di Pietracannone.



In poche ore, la lava raggiunse la strada Mareneve, che collegava l'abitato di Fornazzo al Rifugio Citelli, interrompendola esattamente all'altezza di una piccola cappella, che era stata costruita pochi anni prima come ringraziamento per la scampata distruzione di Fornazzo durante l'eruzione del 1971.

Nel frattempo, si era dato ordine per l'evacuazione del paesino la terza volta in meno di 30 anni dopo le evacuazioni del 1950 e del 1971, infine furono distrutte solo alcune piccole case di campagna.

Nei giorni successivi, l'attività eruttiva alle bocche in Valle del Bove e Valle del Leone diminuì progressivamente e l'eruzione finì il 9 agosto, la lava si arrestò a poche centinaia di metri da Fornazzo, dopo aver percorso più di 6 km dalle bocche eruttive.

Alle ore 17:47 del 12 settembre sull'orlo della Bocca Nuova, circa 150 turisti si trovarono coinvolti in una sua improvvisa esplosione, una colonna di cenere si levò dalla Bocca Nuova, accompagnata dal lancio di blocchi di basalto che ricadevano alla velocità di 50 metri al secondo tutto intorno al cratere, Nove morti e trenta feriti, tra i feriti anche alcune delle guide.

Un vero e proprio bombardamento che mise in disordinata fuga gli spaventati turisti, nel tentativo di raggiungere i fuoristrada che si trovavano presso il parcheggio sotto il cratere centrale, a circa 300 m di distanza dal luogo in cui si trovavano, procurandosi ferite anche gravi nelle inevitabili cadute lungo gli accidentati sentieri, purtroppo, per nove di loro, non ci fu nulla da fare.

Erano passati 70 anni dall’ultimo incidente mortale sull'Etna, quando una simile esplosione al Cratere di Nord-Est il 2 agosto 1929 aveva ucciso due scalatori.
COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone