X
...lascia il tuo giudizio anonimo
Ti è stato utile l'Articolo?
SI
NO
Stai per affrontare un Escursione sull'Etna?
Registrati per poter visualizzare i Sentieri e i Punti Più Visitati, commentare, votare e inserire foto, ..aiuta altri Escursionisti, lascia la Tua Esperienza!
Escursioni LASTMINUTE
Guarda anche la sezione LASTMINUTE, con le prossime escursioni ed eventi all'interno del territorio Etneo, selezionati tra i più visitati e belli da etnafriends.it.
Prenota una GUIDA
Vivi l'esperienza unica di essere accompagnato da una GUIDA NATURALISTICA, per escursioni personalizzate ed avere più informazioni, visita la pagina dedicata per maggiori dettagli... ...e condividi la Tua Etna!
Visita il MARKET
Supporta Etnafriends con un Acquisto nel Market, Oggetti Tipici, Prodotti, Immagini e Luoghi! ...aiuta etnafriends.it a crescere, valorizza il
Made on Etna!
Hai visto le
ultime novità?
Visita la nostra HOME
per avere in anteprima le ultime novità, ...e guarda anche le sezioni NOTIZIE, ERUZIONI e VIDEO!
Seguici su Facebook!
Eruzioni del 1911
L'eruzione con imponenti manifestazioni esplosive portarono alla manifestazione del Cratere Subterminale di Nord-Est(NEC).

L'eruzione fu preceduta da una serie di fratturazioni apertesi a partire dal 27 maggio 1911 sul fianco nord-orientale del cratere centrale del vulcano, da quota 3000 m e fino a circa 2300 m, seguite dallo sprofondamento di una vasta parte dello stesso per circa un centinaio di metri e dall'apertura di una serie di fenditure tra 2550 m e 2000 m in direzione del monte Nero.

Ebbe inizio tra il 9/10 settembre 1911 e si concluse improvvisamente il 22 settembre successivo dopo aver distrutto boschi e vigneti e interrotto la linea ferroviaria della Ferrovia Circumetnea in località Solicchiata, complessivamente tra il 10 e l'11 settembre si aprirono 16 bocche eruttive visibili da Linguaglossa di cui due emettevano lava.

Dal 12 settembre erano in attività eruttiva una serie di bocche a bottoniera, circa 30, a sud-est di Monte Nero da cui sgorgava una importante colata che seguiva il percorso dell'eruzione del 1646, un'altra serie di bocche a nord-est dello stesso monte emetteva un'altra grossa colata di lava che già nella serata del 12 aveva raggiunta la strada provinciale per Randazzo e la ferrovia.

Il 22 settembre, improvvisamente, dopo tredici giorni, nei quali avevano percorso circa 7,5 km e durante i quali era però nato il nuovo Cratere di Nord-Est(NEC) le lave si arrestarono prima di divenire una minaccia per il fiume Alcantara.

COMMENTA
NON HAI VOTATO
SALVA
ANNULLA
EtnaFriends.it - Portale di Informazioni,
Storia e Sentieristica dell'Etna - Nicolosi (Catania)
- info@etnafriends.it - Italia © 2013/2020
questo sito non utilizza cookie di terze parti e i dati sono e rimarrano sempre interni al portale
usando e accedendo ad Etnafriends accetti e autorizzi la nostra informativa sulla privacy.
Registrati per poter inviare messaggi, votare,
commentare, aggiungere foto e articoli,
ed accedere a tutte le funzionalità della FriendsZone